Il loro logo è una W che ci parla di generi, di unioni e di connessioni. Wild Flower Sex non è solo un brand ma una guida per conoscere il proprio corpo e per apprezzare al meglio la sessualità nel quotidiano.

Wild Flower Sex è un brand frutto della collaborazione di due menti libere, curiose, creative e passionali che hanno saputo cogliere l’occasione giusta per costruire qualcosa di straordinario. Effettivamente sarebbe possibile presentarvi il progetto di Amy e Nick Boyajian come un semplice brand di sex toys, in realtà sfido chiunque ad etichettarlo così dopo averlo conosciuto adeguatamente.

Di cosa stiamo parlando quindi? Il tutto nasce quando Amy, ragazza inglese dai capelli color rame e dal sorriso splendido, cercando dominatrici per un evento che organizza in un nightclub newyorkese rimane affascinata dal mondo del sesso. Un mondo costituito non da oscenità o eccessi immotivati, ma popolato da persone professionali che hanno a cuore il sentimento del “piacere”. Amy lì trova il suo ambiente ideale ed inizia a lavorare negli uffici dei nightclub fino a quando decide di creare qualcosa di suo.

Wild Flower Sex

Il progetto sviluppato successivamente inizia a prender forma in quel preciso momento, dopo aver preso atto della quasi totale ignoranza presente nella società riguardo il sesso ed ogni suo aspetto. Che si trattasse di questioni come il sessismo o di problemi strettamente legati al piacere fisico, le lacune che Amy trovava nelle menti delle persone erano fin troppe.

Leggi anche: Radici – Ragazze nel mondo, oltre gli stereotipi

Wild Flower Sex

Quindi insieme a Nick, esperto di tecnologia nonché creatore di team di supporto per compagnie quali Apple o Google, decide di fare un passo avanti e di fondare Wild Flowers Sex, ovvero una realtà che si fa carico di porre fine al sesso sotto forma di tabù e che al contempo rema a favore della rinascita dell’amore verso se stessi e verso la propria sessualità. Producono sex toys per tutti, per chi vuole iniziare ad esplorare il suo corpo o per chi sa già cosa vuole, ma non solo. Utilizzando infatti la loro esperienza nel campo, sfatano miti e danno consigli sul sesso ai loro follower attraverso i social o direttamente sul loro sito web.

Wild Flowers Sex è la fine del sesso sotto forma di tabù e al contempo la rinascita dell’amore verso se stessi e verso la propria sessualità.

Grazie alla loro competenza, alla loro semplicità e alla loro simpatia nell’affrontare temi purtroppo ancora ritenuti scandalosi o imbarazzanti da una fetta troppo grande di popolazione, Wild Flower Sex sui social diventa una vera e propria enciclopedia informale del sesso inteso come elemento fondamentale della nostra vita privata. Enciclopedia attraverso il quale chiunque può trovare spunti, togliersi curiosità, approfondire la propria conoscenza o semplicemente aprire gli occhi.

leggi anche:Antonio Maria Catalani lascia parlare i suoi demoni

Wild Flower Sex