Erica Bellucci è un brand di abbigliamento made in Italy per una una donna dinamica e seducente, attenta alle tendenze del momento. L’obiettivo è esaltare la femminilità di ogni donna.

Roberta Miranda è ideatrice e stilista delle collezioni firmate Erica Bellucci. La ricerca continua di materiali e di tendenze, la forte esperienza e la costante attenzione ai dettagli, sono i punti di forza della sua mission.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Roberta, qual è stata la tua formazione e come nasce la tua passione per la moda?

Sono laureata in scienze dell’amministrazione ma fin da piccola, grazie all’azienda di mio padre, ho scoperto il mondo della moda e sono sempre stata affascinata ai tessuti di alta qualità.

Quando hai capito di voler fondare un tuo brand di abbigliamento? Come inizia questo progetto?

L’ho capito ai tempi dell’università, creare qualcosa di mio era il mio sogno.

Tutto è iniziato durante un discorso in famiglia in cui si parlava dell’importanza e del prestigio che riveste il made in Italy nel mondo. Tra una parola e l’altra è nata l’idea di creare un mio brand di abbigliamento.

Che tipo di donna veste Erica Bellucci? Su cosa punta e cosa vuole esprimere il tuo stile di design?

Chi indossa Erica Bellucci è sicuramente una donna attenta alle tendenze del momento. È una donna dinamica e seducente ma anche romantica!

Cosa significa per te la parola moda e cosa ne pensi di questo mondo?

Per me la moda è descrivere se stessi senza dover utilizzare parole. Penso che il mondo della moda sia bellissimo: c’è creatività, fascino, vanità, espressione…

Come avviene la scelta di tagli, materiali e colori delle tue collezioni? Quale capo contraddistingue il tuo brand?

La scelta di tutti i mood delle varie collezioni avviene dopo un’accurata ricerca fatta nelle città più alla moda, Londra, Parigi e Milano, ma anche nei semplici mercatini vintage.
Il capo che contraddistingue le mie collezioni è sicuramente il completo.

The WalkMan ha come obiettivo quello di scovare e mettere in luce talenti ed artisti che credono nelle proprie idee. Cosa consigli a chi, come te, ha deciso di investire la propria vita nella creatività?

 

Di non mollare mai e di credere in ciò che si fa perché se lo si fa con Amore i frutti arriveranno. Sempre.