Il progetto dello spazio con uno spiccato gusto contemporaneo, il salto di scala, l’equilibrio tra temporaneo e permanente. Dune Studio ha sede a Milano ed è uno studio di interior design dall’approccio multidisciplinare.

Dune Studio è una realtà fondata da pochissimi anni da Marina Cinciripini e Giulia Ruzzenenti, Laureate al corso di Interior Design del Politecnico di Milano e colleghe sul lavoro dal 2012.

Il matching è avvenuto nel momento in cui entrambe si sono concentrate alla sperimentazione nello spazio indoor in ambiti differenti e, se vogliamo, complementari. Se Giulia è oggi una designer di interni contract e retail, Marina progetta mostre ed eventi. Uno studio multidisciplinare, il loro, che per queste caratteristiche variegate ama giocare sul cambio di scala, nonché di permanenza temporale, con elegante disinvoltura.

Da qui: le dune, “simbolo di un’architettura naturale semi-permanente, fatte di materiale semplice e abbagliante, che assumono sempre forme diverse, cambiando ma essendo presenti”.

Studio Dune firma spazi di influenza stilistica internazionale, facilmente collocabili in un panorama architettonico contemporaneo, ma difficilmente sovrapponibili ai “prodotti in serie” dell’interior attuale.

LEGGI ANCHE: Terzopiano – Astrazione fotorealistica

Nell’osservazione del loro lavoro si percepisce grande curiosità nello scoprire gli effetti che l’interazione tra volumi, colori e luce sia in grado di restituire all’architettura trattata. Non solo. C’è un’evidente ricerca di dinamismo e freschezza nel continuo ossimoro tra geometrie pure ed eterogeneità di elementi, tra minimalismo ed estetica della molteplicità. Costante e vitale l’evoluzione dei contenuti e dei modi di espressione.

La fluidità di questi cambiamenti, miscele e visioni è quello che fa di Studio Dune una realtà fast-forward.

Dove trovare un’interior firmato da Giulia e Marina? A Milano e dintorni, naturalmente. Tra le diverse partecipazioni alle week che celebrano la creatività e la progettazione di spazi retail, infatti, Studio Dune ha già conquistato una discreta porzione del grande impero del design lombardo.