Lo chef Eduardo Estatico inaugura il nuovo menù ispirato alla primavera nel JKitchen di Capri proprio questo 14 aprile.

Il menù tutto dedicato alla primavera del JKitchen Place Capri è stato studiato in ogni suo dettaglio dallo chef Eduardo Estatico. Un’attenta selezione delle materie prime e un’oculata ricerca verso le caratteristiche dei prodotti sono alla base di questo nuovo menù. La ricerca dello chef vuole dare vita ad un mix di sapori. Per questo la tradizione e l’innovazione sono parole chiave della sua cucina. Eclair di gamberi con cipollotto nocerino e caviale con zabaione affumicato sono solo gli ingredienti dell’antipasto di questo menù moderno e gustoso. Il JKitchen promuove una cucina in cui la ricerca, la selezione e la stagionalità emergono con freschezza e qualità. In questo modo dall’antipasto fino al dolce viene data massima libertà alla fantasia nel rispetto della tradizione della cucina italiana.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lo chef Eduardo Estatico basa la sua filosofia culinaria nella ricerca della semplicità di piatti in cui la storia e la tradizione della cucina nostrana sono protagonisti. La passione di chef Estatico per la cucina nasce grazie alla nonna paterna. Con lei cresce e impara i segreti della cucina napoletana. La sua formazione lo porta verso una cucina italiana d’autore, ossia una cucina semplice e ricca allo stesso tempo. Infatti nei piatti di chef Estatico i 5 sensi riportano alla memoria gusti e profumi dell’infanzia. Le pietanze della sua cucina diventano il ricordo della cultura napoletana unita ad un vero stile contemporaneo. Ogni piatto è il risultato di una ricerca, che vuole omaggiare la genuinità delle materie prime e la creatività dell’arte della cucina.

Il menù primavera del JKitchen è la scoperta di luoghi ed emozioni richiamati alla memoria grazie ad un’esperienza culinaria in cui sono uniti profumi intensi e gusti delicati. Chef Estatico vuole riportare nei piatti il suo percorso professionale nel mondo della cucina.