L’Estate è il tempo dei libri: ecco le letture estive che non possiamo assolutamente perdere tra Giugno e Settembre.

D’Estate siamo tutti un po’ più liberi e, sotto il sole o nella quiete della montagna, a molti piace gustarsi un libro, altri invece ne approfittano per divorarne decine e decine. Allacciate le cinture di sicurezza, perché per viaggiare lontano con la fantasia non servono aerei o treni: vi basteranno queste letture estive.

Letture Estive – Le Ragazze (Emma Cline)

Una delle più grandi scoperte editoriali del 2017, è il romanzo d’esordio della giovane scrittrice Emma Cline. E’ un piccolo capolavoro, ispirato alle vicende della Manson Family e dei crimini compiuti da questa setta: la Cline ha una scrittura fredda e tagliente, che ghermisce il lettore e lo fa sprofondare nel lato oscuro di un’epoca, in una torrida estate degli anni ’60 e nelle più grandi inquietudini dell’animo umano.

Letture Estive – Le Otto Montagne (Paolo Cognetti)

E’ il romanzo vincitore del Premio Strega 2017 e c’è da dire che è davvero un romanzo “ad alta quota”, perché la vera protagonista è la maestosità della montagna, perché parla di amicizia e solitudine con una fluidità impressionante, mostrandosi come una storia semplice e antica, di valore universale. Trascina, commuove, coinvolge, porta a riflettere.

Letture Estive – Il Racconto dell’Ancella (Margaret Atwood)

Uno dei libri più celebri della Atwood, che ha ispirato la serie tv di recente uscita The Handmaid’s Tale ed è considerato ormai un classico della letteratura femminista, per niente superato rispetto agli anni Ottanta, data della sua prima pubblicazione. E’ un romanzo solo apparentemente fantascientifico, che si serve di intelligenti suggestioni per far comprendere che quella distopia, quel mondo così contorto, non è poi così lontano dal mondo attuale.

Letture Estive – L’Amica Geniale (Elena Ferrante)

E’ stato uno dei tormentoni letterari dello scorso anno, ma per chi se lo fosse perso L’Amica Geniale, primo capitolo di una tetralogia, è una di quelle letture da non perdere: la storia ruota attorno alla vita di due amiche nella Napoli degli anni ’50 e segue la loro crescita di pari passo con i cambiamenti storici e politici dell’Italia nel corso di tutta la seconda metà del Novecento. Avvincente, appassionante, un libro pervaso dall’empatia, in grado di farvi legare ad ogni personaggio, senza possibilità di scampo.

Letture Estive – Le Nostre Anime di Notte (Kent Haruf)

Un libro malinconico, che nella sua semplicità ci racconta di un’intimità intensa tra due persone al limitare della vita. Haruf, come un dio timido, è in grado di mostrarci con delicatezza ed immensa umanità una corsa contro il tempo, il desiderio di esser giovane e di amare in un corpo vecchio e cadente.

Questo slideshow richiede JavaScript.