Interior Design Italiano: il panorama dell’Interior Design Italiano è spettacolare, eterogeneo e in continua evoluzione, sempre pronto a confermare la nostrana spiccata sensibilità e genialità nell’immaginare i luoghi da vivere e come viverli.

The WalkMan vi porta in viaggio attraverso i nomi più brillanti, degli studi più innovativi e degli esperimenti meglio riusciti che il mondo dell’Interior Design Italiano ha da offrirci.

Fabio Novembre

Come non aprire questo viaggio con la genialità pura? Classe ’66, una laurea al Politecnico, due figlie, Celeste e Verde: la dichiarazione della sua visione del mondo, una vita fatta di colori, di volumi, di stile, animata da forme anticonvenzionali, esule dal minimalismo e dedicata all’amore come mezzo e come fine.

Per Novembre gli interni “rimangono immutati testimoni del vissuto, spazi da indossare“, ed attraverso la volontà di voler far vivere gli spazi plasma i suoi progetti, ricchi di contaminazioni e riflessioni inaspettate che danno vita a irripetibili mondi, ovviamente arredati con i suoi stessi inconfondibili oggetti di design. Un personaggio emblematico ed esplosivo che ad ogni nuova sfida riesce a confermare l’estro dell’Interior Design Italiano.

Fabio Novembre
Fabio Novembre
HIT Gallery Hong Kong
HIT Gallery Hong Kong
Via della Spiga
Via della Spiga

Luca Nichetto

Nasce a Venezia nel 1976, ha iniziato la sua carriera disegnando prodotti in vetro di Murano per Salviati per poi collaborare con i più importanti marchi di design internazionale, vincendo numerosi premi: il più recente è Wallpaper Design Award 2015 per il suo coffee set Sucabaruca.

Il lavoro di Interior Design di Nichetto è inconfondibile ed è caratterizzato dalla costante ricerca della soluzione intelligente, pulita ed efficace: una ricerca armoniosa che lo ha portato alla creazione di spazi luminosi ed accoglienti, caratterizzati dai suoi oggetti essenziali ed estremamente espressivi. Nichetto, a oggi è indubbiamente uno dei talenti più interessanti del panorama contemporaneo.

Luca Nichetto
Luca Nichetto
Bejing Retail and Gallery Space
Bejing Retail and Gallery Space
House of the future
House of the future

Palomba Serafini Associati

Ludovica e Roberto Palomba hanno fondato il loro studio nel ’94, a Milano. La chiave del loro lavoro è l‘alta qualità delle scelte progettuali e dei prodotti utilizzati per creare spazi di ampio respiro. Grazie alla sua forte filosofia, lo studio collabora con i più prestigiosi marchi di design mondiale e produce i suoi magnifici oggetti di arredo.

Numerosi i premi ottenuti, tra cui il prestigioso Compasso d’Oro, il Product Innovation Award, l’Elle Decoration International Design Award ,che attestano il loro eccellente lavoro. Obiettivo dello studio di Interior Design è quello di creare spazi liberi e in sinergia con chi li vive, un obiettivo da sempre perseguito con successo attraverso la realizzazione di ambienti estremamente intensi, dotati di un forte carattere distintivo che li rende unici.

Roberto e Ludovica Palomba
Roberto e Ludovica Palomba
Musk and Amber
Musk and Amber
Ex frantoio
Ex frantoio

Luca Bombassei

Figlio dell’imprenditore Bombassei proprietario della Brembo, Luca ha scelto di seguire la sua passione per l’architettura e di archiviare il percorso imprenditoriale avviato dalla sua famiglia. Un personaggio dalle idee chiare e da un tratto caratteristico che lo accompagna nei suoi progetti: l’attenzione all’ecosostenibilità, al risparmio intelligente dei costi.

Questa linea guida definisce a sua volta un ben preciso modo di immaginare e fare architettura, uno spazio autentico, intelligente e allo stesso tempo sorprendente, che si carica di una grande espressività. A parlare sono i materiali e gli oggetti d’arredo scelti con estrema cura, nulla è lasciato al caso ma tutto, nel suo complesso, sembra definire uno spazio di estrema sincerità e naturalezza.

Luca Bombassei
Luca Bombassei
Bombatrullo
Bombatrullo
Appartamento a Milano
Appartamento a Milano

Claudia Pelizzari

Interior designer di fama internazionale, docente al Politecnico di Milano, definita uno dei maggiori talenti femminili dell’Architettura da Archilovers, Claudia Pelizzari si è assicurata un posto nella Bibbia dell’Interior Design mondiale: la Andrew Martin Interior Design Review.

I suoi lavori sono rivolti al pubblico internazionale e sono tutti caratterizzati da accostamenti geniali e da un tocco unico, di grande eleganza. Contaminazioni, costante ricerca per texture e materiali e grande sensibilità sono le note caratteristiche del lavoro della Pelizzari, un lavoro in continua sperimentazione, un lavoro che sa osare e che l’ha portata a concepire il progetto della più grande casa sull’albero in Europa.

Claudia Pelizzari
Claudia Pelizzari
Il Tempo ritrovato
Il Tempo ritrovato
Casa del Tempo
Casa del Tempo

[irp posts=”3892″ name=”Architetti italiani all’estero, i talenti emigrati”]

 

ENGLISH VERSION

Italian Interior Design panorama is spectacular, heterogeneous and constantly evolving, always ready to confirm our strong sensitivity and brilliance in imaging places to live and how to live them.

The WalkMan drives you into a journey throughout the most brilliant names, the most innovative studies and the most successful experiments offered by Italian Interior Design world.

Fabio Novembre

It was needed to open this journey with pure genius. Born in 1966, he has a graduation from Politecnico and two daughters, Celeste and Verde, which are the declarations of his vision of the world. A life made up of colors, volumes and style, animated by nonconventional forms, exile from minimalism and devoted to love as tool and aim.

According to Novembre, interiors “remain unchanged witnesses of living, spaces to wear”. Through the will of making spaces live, he shapes his projects, full of contaminations and unexpected reflections giving life to unrepeatable worlds, furnished with his own unmistakable design items, of course. He is an emblematic and explosive character able to confirm Italian Interior Design flair at each new challenge.

Luca Nichetto

He was born in Venice in 1976, started his career by drawing Murano glass products for Salviati and then collaborated with the most important international design labels. He won numerous prizes, the most recent being the Wallpaper Design Award 2015 for his coffee set, Sucabaruca.

Nichetto’s Interior Design work is unique and characterized by the constant search for the smartest, cleanest and most effective solution. A harmonious search which has led him to create bright and pleasant spaces, characterized by his essential and extremely expressive items. Today, Nichetto is undoubtedly one of the most interesting talents of contemporary panorama.

Palomba Serafini Associati

Ludovica e Roberto Palomba founded their studio in Milan in 1994. The key of their work is the high quality of their project choices and of the products used to create large-scale spaces. Thanks to its strong philosophy, the studio cooperates with the most prestigious worldwide design brands and produces its magnificent furniture.

Among the numerous prizes it got, the prestigious Golden Compass, the Product Innovation Award, the Elle Decoration International Design Award attest the excellent work they make. The aim of the Interior Design studio is to create free spaces in synergy with those who live them. This aim has always been successfully pursued through the realization of extremely intense environments, provided with a strong distinguishing feature that makes them unique. 

Luca Bombassei

Son of the entrepreneur Bombassei, Brembo’s owner, Luca chose to follow his passion for architecture and dismiss the business path set by his family. A personality with clear ideas and with particular attention to eco-sustainability and smart money-saving, a distinguishing feature accompanying him in his projects.

This guide-line defines on turn a precise way of imaging and making architecture, an authentic, smart and at the same time surprising space, charged with great expressiveness. It is not just about carefully-chosen materials and furniture, nothing is left to chance, but everything, on the whole, seems to define a space of extreme sincerity and naturalness.

Claudia Pelizzari

Internationally-known interior designer and Milan’s Politecnico professor, she has been defined one of the greatest feminine talents in Architecture by Archilovers. Claudia Pelizzari secured herself a place in the Andrew Martin Interior Design Review, the global Interior Design Bible. Her works are addressed to an international audience and are all characterized by genial combinations and unique, highly elegant touch. Contaminations, constant search for texture and materials and great sensitivity are the well-known features of Pelizzari’s work, a work constantly in experimentation, able to dare and which brought her to conceive the biggest European treehouse project.

Traduzione a cura di Fabiola Lupo