In arrivo l’edizione 2019 della mostra che premia la creatività under 30. Dopo aver rotto il tabù dei luoghi della cultura come spazi non vissuti dai Millennials, è ora di cercare l’origine del genio creativo nella storia dell’Italia.

Dopo il successo dell’edizione 2018 esposta alla Galleria Nazionale D’Arte Moderna di Roma, quest’anno Giovani Creativi si occupa di rintracciare le origini del genio italico. Le sue radici profonde, il suo imprinting diventano il cuore della ricerca della nuova edizione che mette in relazione i nuovi talenti con gli spazi della storia del nostro Paese.

12 categorie artistiche e professionali, e 12 talenti under 30 che, grazie a una produzione o una carriera significativa, hanno raggiunto obiettivi rilevanti nel loro ambito.

12 giovani su cui puntare immaginando i successi futuri e a cui affidare il compito di diffondere il Made in Italy nel mondo.

Quest’anno i giovani creativi selezionati verranno ritratti nei siti archeologici più significativi di Roma, e coinvolti in un progetto che li porterà a raccontare la loro storia attraverso video, interviste, scatti fotografici, performance e talk.
Un percorso attraverso le archeologie più significative della Capitale e Provincia. Luoghi di condivisione, socialità e dialogo, ambienti del vivere quotidiano, spazi sacri e profani. Una ricerca delle nostre origini, nei luoghi di scambio di idee, dove è piantato il seme della creatività italiana, che da sempre influenza la nostra forma espressiva. 

I luoghi di Giovani Creativi 2019 esprimeranno un percorso culturale, evolutivo ed espressivo, attraverso siti archeologici che meglio illustrano la nostra radice artistica. Per affidare questa eredità alla nuova generazione.

Una ricerca storica, spaziale e tecnica, ma anche emotiva ed espressiva del nostro genio. Un abbinamento tra giovani talenti e luoghi evocativi, simbolo della cultura mediterranea.

Fondamentale è lo sviluppo degli eventi connessi all’iniziativa,  caratterizzati da eterogeneità e rinnovamento costante. Il progetto si concluderà con una premiazione ufficiale e una mostra dedicata al percorso e agli esiti dell’edizione. 

In seguito, a questo appuntamento girerà una ruota di iniziative volte allo scambio, al confronto e all’interazione con il pubblico. Incontri con gli artisti declinati in conferenze, lectio, esibizioni e workshop sviluppabili per ognuna delle 12 categorie creative.

Un calendario ricco di appuntamenti da non perdere.

Infine, prodotto divulgativo d’eccellenza sarà il catalogo: testimonianza, racconto, ma anche prodotto da conservare come oggetto di design e di ricerca.

Giovani Creativi è un progetto che propone una sfida, portando dalla dimensione digitale a quella reale i suoi destinatari. Un invito a mettersi in gioco e a mostrare le capacità dei Millennials, un momento per individuare l’identificazione di una nuova generazione.
Il coinvolgimento in prima persona, il senso di appartenenza, la selezione, la cura estetica del progetto sono un insieme di azioni che attraggono i giovani fruitori del progetto.

LEGGI ANCHE: Giovani Creativi – Talento italiano under 30