Film e libertà: libertà è la parola perfetta da utilizzare per descrivere l’estate.

L’estate è proprio quella stagione che ci fa sentire liberi, che ci fa venire voglia di partire per posti esotici, voglia di mare, sole, cocktail sulla spiaggia, musica e concerti tutti le sere. Film e libertà. Libertà di goderci questa atmosfera che ci fa sentire sospesi per un attimo in una dimensione differente, patinata, a tratti nostalgica e ricca di entusiasmo. Una dimensione unica, per un breve e magico periodo dell’anno.

Lo stato d’animo generale è questo, ora l’unica cosa che manca è scegliere dei film, per quelle sere troppo calde per uscire, che rispecchino il nostro mood, dei film che ci facciano venire voglia di vivere questa vacanza, però.

Film e libertà – Classiche avventure

Si parte sempre dal film classico, l’asso nella manica, quello che sappiamo sarà un successo. 1985, sceneggiatura di  Chris Columbus ricavata da un soggetto di Steven Spielberg: dei criminali evadono di prigione, un gruppo di amici trova una mappa del tesoro, degli imprenditori vogliono comprare il terreno su cui si trovano le case dei ragazzi per costruire un campo da golf. La soluzione: partire per un’avventura e trovare il tesoro nascosto. Questa pellicola, inutile dirlo, “I Goonies” ha segnato l’infanzia di tutti i  ragazzi degli anni ’80 e di quasi tutti degli anni ’90, ci ha trasmesso quel senso di libertà e dell’immaginazione perfette da rivivere in una tranquilla sera d’estate.

Film e libertà – Cambiamenti radicali

Per chi volesse passare una serata in cerca di un’ispirazione per un cambiamento radicale nella propria vita, il film perfetto sarà sicuramente “Cocktail” del 1988 con protagonisti Tom Cruise e Bryan Brown.
Un giovane e famoso barman di New York che decide di mollare tutto, a causa di un litigio con il suo collega e miglior amico e provare ad aprire un bar sulla spiaggia in Giamaica.

Film e libertà – Estate addosso

Chi non conosce “L’estate addosso” di Jovanotti, la canzone che rispecchia al meglio lo stato d’animo estivo? Gabriele Muccino, grande amico di Lorenzo Cherubini, si è prestato come regista del videoclip della canzone da cui poi prese l’ispirazione per il lungometraggio “L’estate addosso”. Uscito nel 2016, il film parla dell’esigenza del protagonista di vivere un viaggio estivo a San Francisco, vivendosi così un’estate tipica Californiana.

Film e libertà – Animazione nel blu

Infine per chi ama l’oceano, l’avventura, la magia e i film della Disney, “Oceania” è un film d’animazione che comprende tutti questi ingredienti. Ambientato in una piccola isola polinesiana, una bambina viene scelta per dall’Oceano per ripristinare il cuore della dea che era stato rubato anni prima da un semidio come dono all’umanità.