Tecnologia e vita ormai vanno a pari passo. L’uso del telefono è divenuto imprescindibile per le azioni più comuni, e questo vale anche per l’aspetto scolastico. Tante, infatti, sono le app per la scuola ideate per aiutare in questa giungla gli studenti di oggi.

Il mare, gli schizzi, le giornate passate nell’ozio e senza pensieri. Ormai anche quest’estate è giunta al termine, ed un nuovo inizio è ormai alle porte. Lavori, progetti e soprattutto un altro anno scolastico si appresta a partire. Prepararsi al meglio è d’obbligo, ma, nell’epoca della tecnologia, non basta più la tradizionale spesa in cartoleria. Oggi anche lo smartphone richiede la sua “spesa”, con delle app per la scuola, così da diventare il compagno di banco ideale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Diario App/Diario scuola

La prima cosa che viene scelta con estrema minuzia è il diario scolastico. Ovvio è, però, che non può essere sempre insieme al suo “padrone”. Ecco perché può essere utile avere un proprio diario digitale. Consultare voti, orari e pagelle con queste due app per la scuola (rispettivamente per iOS ed Android) ora è più semplice. Non avrà di sicuro lo stesso fascino del cartaceo, eppure questi due diari digitali potranno essere validi alleati per non dimenticare mai nulla.

Evernote

Una vera e propria chicca per creare ed organizzare i propri appunti. La sua duttilità nel fotografare, scrivere e creare note audio, ne fa un’applicazione a 360 ed un “must have” fra le app per la scuola. Grafica intuitiva e semplicità d’uso, non fanno che impreziosirla. Da sola permette di creare delle vere e proprie note personalizzate da tenere per sé, ma anche da condividere con chi si vuole. È l’app perfetta per prendere appunti, dando spazio anche alla creatività, dato che prevede la possibilità di disegnare.

Treccani

Che la lingua italiana è una delle più difficili da imparare e parlare lo si sa e lo si vede. Di errori grammaticali se ne vedono tanti ed anche troppi. Nel dubbio, infatti, è sempre bene controllare per evitare strafalcioni eclatanti. Ecco quindi la versione digitale dell’enciclopedia Treccani. Districarsi fra significati, sinonimi e contrari ora è più facile e sicuramente a portata di mano. Tra le applicazioni connesse, da segnalare è Treccani Vocabolando. Un vero e propri quiz sulla nostra ricca lingua, da giocare sia online, sia offline. Curiosità, conoscenza e dialetti, le domande possono spaziare su qualsiasi cosa. Tutto per imparare, ripassare e nello stesso tempo divertirsi.

MyScript Calculator

La calcolatrice grafica che deve essere necessariamente presente fra le app per la scuola. Come su un qualsiasi foglio, basta scrivere, sul proprio smartphone, una qualsiasi operazione. A questo punto l’app provvederà a fare i calcoli e a dare i risultati giusti. Per coloro che però non si accontentano, spendendo un pochino si può aggiungere il PowerPack. La differenza consiste nella possibilità di riutilizzare il calcolo precedente, di avere una cronologia dei calcoli e di salvarli.

Lake / Coloring Pages 2017

Una giornata no può capitare a tutti. Un’interrogazione andata male od anche un test a sorpresa. Ecco allora per poter ritornare alla calma e riacquistare la serenità queste due App (Iphone ed Android) che sfruttano la Art Therapy. I disegni da usare sono tantissimi, così come altrettante le combinazioni di colori che possono essere create dalla propria immaginazione. Grafiche ben curate ed intuitive fanno da cornice a queste due applicazioni che sono una manna contro lo stress e la rabbia.

Le possibilità di sfruttare il nostro telefono come un vero e proprio aiutante per affrontare la scuola al meglio sono aumentate. Le numerose app per la scuola rilasciate sono una vera e propria conferma di tutto questo. Essere preparati ad ogni evenienza è sempre la via migliore per sopravvivere ad una interrogazione in più.